MAGICA GEVURAH LA QUINTA SEFIRAH

MAGICA GEVURAH LA QUINTA SEFIRAH

Nel microcosmo GEVURAH rappresenta il braccio destro di un essere umano.

(Colore dall’arancione in Atziluth (Mondo Sacro di DIO), fino al Rosso maculato di bianco in Assiah (mondo terreno fisico e materiale). In BRIAH mondo degli Arcangeli è rosso scarlatto. Mondo di Yetzirah: che è il mondo degli ANGELI, colore scarlatto vivo.

GEVURAH: significa: forza, Severità (ghimel, bet, vav, resh, he). Un potente re guerriero sul suo carro da battaglia. Sull’albero si trova al centro del pilastro della Severità. Unendosi a Binah (comprensione e la Madre della terra) che emana dalla profondità primordiale di Chokmah, Saggezza. E’ chiamato intelligenza radicale. Nome Divino di Gevurah: ELOHIM GEBOR. Appellativi tradizionali: DIN (Giustizia Divina) e Pachad (paura). Geburah è una Sefirot molto importante. Pianeta Marte. Gevurah con il suo braccio destro del guerriero assicura che venga fatta giustizia. E’ GEVURAH Che va in guerra a conquistarsi il nostro rispetto. Quando non è stata fatta sufficiente giustizia, nell’ambito dell’amore (ma non quello fisico) e del suo rispetto. Gevurah fornisce l’elemento della paura di Dio, che è il principio della saggezza che aiuta a stare retti. Gevurah è nella posizione centrale del pilastro della severità. E’ l’aspetto catabolico della forza, ossia liberazione. Gevurah il distruttore, il Signore della paura e della severità. GEVURAH è il chirurgo Celeste. L’uccisore del Drago. Se non esistesse Gevurah al servizio del bene, nel mondo il male si moltiplicherebbe. Si ha bisogno del realismo di Gevurah rispetto agli idealismi di Ghedulah. Colui che manca di aspetti marziani non affronta mai la vita. Gevurah è distruttiva soltanto per ciò che è temporale. Si si è onesti è il migliore amico. Viene emesso un ordine contro la cattiveria, il possente Khamael Arcangelo di Gevurah possa guidare i Serafini nella battaglia al servizio di DIO in modo che il male possa essere spazzato via per far strada al cosiddetto Bene che attende da tanto tempo il suo giorno di gloria e quindi la gloria di Dio su quell’argomento preciso. Quando parte del male anche in una vita semplice e poco nota, viene definitivamente allontanato dal pianeta terreno; discende una luce maggiore di quella esistente, ed è maggiore se questa persona arriva da certi contesti sia terreni che spirituali Il terreno permette alcune cose seppur a certi prezzi, mentre l’animico o lo spirito ne permette altri. Anche Dio vince e non sempre il demone.

ARCANGELO: khamael.

ORDINE DEGLI ANGELI: Serafini di fuoco

Esperienza spirituale: Visione del potere

Virtù: energia, coraggio.

Razionalmente è davvero possibile che gli Angeli esistono ed essi hanno varie gerarchie. Non hanno aspetto umano ma sono altro. Leggendo altri miei articoli è possibile sapere. I mistici sono le persone in contatto seppur saltuario con quel mondo diverso dal nostro.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.