LA MAGIA: CIO’ CHE NON CONOSCIAMO. SUPERARE LE PAURE DETTATE DA ANNI DI CONDIZIONAMENTI CLERICALI

PER CONSULENZE LEGGERE LA BRAVA CARTOMANTE. NELLA SERIA CARTOMANZIA C'E' UNA SCIA DELLA TORAH.

Created with Sketch.

LA MAGIA: CIO’ CHE NON CONOSCIAMO. SUPERARE LE PAURE DETTATE DA ANNI DI CONDIZIONAMENTI CLERICALI

 

Si osserva che molte persone, hanno un ragionevole dubbio verso certe tematiche del mondo esoterico-mistico. Questo articolo è rivolto a coloro che cercano risposte in questo campo, attraverso libri, conferenze con operatori del settore, e che prima o anche dopo, essi vengono presi da paure varie o dubbi scatenati dalla propria mente, che produce pensieri negativi, o iperlogici verso un qualsiasi approccio nel campo del settore esoterico o mistico. Approcciarmi a questo mondo è stato piuttosto semplice per vari motivi, sia come predisposizione che per esperienze positive che ho avuto in questo settore da sempre. Pur essendo ncattolica non mi sono fatta influenzare. Non mi ponevo proprio il problema ed ho fatto benissimo perchè la vita non è una passeggiata. Quando ho deciso di iniziare questi studi, a parte il bigottismo e la negatività di alcune persone, non ho avuto molti freni da parte di me stessa e quindi ho continuato il percorso di studio che non è semplicissimo. Però il mio essere cristiana a volte veniva fuori e quindi ho avuto la forza da sola, di superare quei momenti dove mi dicevo sto facendo bene? Quei momenti erano collegati alla nostra cultura che riceviamo sin da piccoli e su questo ho scritto un articolo: “oltre certe verità”. La nostra cultura legata alla chiesa che parla anche di inferno; ci ha condizionati a prescindere dal credere o meno al cattolicesimo. Quindi come fare a trovare il miglior equilibrio?

In poche parole dovevo attraversare un fiume e andare sull’altra riva; percependo a volte la sensazione che stavo disubbidendo. Nel tempo studiando e approfondendo la verità storica, sono riuscita a collegare queste due rive e a metterle in completo equilibrio. Non è possibile scrivere i veri motori che ci sono stati alla base ma la vita stessa li ha fatti azionare. La vita è maestra.

 

 

 

2 risposte

  1. fran ha detto:

    E’ proprio vero; per superare dubbi e incertezze, non bisogna essere nè scettici e pessimisti, nè creduloni, ma seplicemente ascoltare il proprio cuore e la propria anima senza timori e senza giudicare.Grazie.

  2. elisabetta ha detto:

    Grazie per il commento, e ricordo che la fortuna passa dagli audaci e da chi ringrazia anche con una recensione. Questo per dei meccanismi di ritorno. Un saluto.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: