preferisco l'opzione donazione alla pubblicità

JABAMIAH ANGELO (L’ANGELO CUSTODE PIU’POTENTE). STUDI CABALISTICI

Pubblicato in - Almadel & angeli buoni & angeli custodi & Beni Heloim figli di Dio & cabala magica e della guarigioni & Cabalista & cabalista elisabetta roya & Capo dei Sette Raggi Heloim & energia angelica & esoterismo & Fenomeni medianici & guarigione angelica & Magia e rituali & rituali e magia & sè superiore & Sensitività & Spiritualità & virtù e Poteri Angelici il 04/02/2020 0 Commenti

Settantesimo nome di Dio

 

(Articolo per persone con età adulta).

Giorni extra reggenza di base a marzo: 6 gennaio, 18 marzo, 31 maggio, 14 agosto, 26 ottobre.

L’ Angelo Jabamiah o meglio chiamarlo Genio; può molte cose e fare miracoli a volte. E’ un Angelo Alchemico e di trasformazione. Angelo numero 70 dei nomi di Dio.

Jabamiah è il più potenti degli Angeli custodi (confermato da studi elevati di cultura cabalistica occidentale) vicino agli esseri umani ma non ha la custodia di tutti, ma principalmente solo di chi nasce dal 6 fino 11 marzo. Altre gerarchie e quindi Angeli si occupano di altro nel creato e non sanno manco chi siamo. Tornando agli Angeli Geni (come Jabamiah), esso favorisce alcune cose e situazioni. Nel mio articolo La custodia Angelica Superiore (qui sul sito) si scrive di quello che afferma il più importante libro storico di mistica (Zohar) ossia della diversità sul questo piano Ancestrale tra individui; in quanto un certo tipo di Protezione dipende da cosa combiniamo in vita e da che anima si ha alla base. L’anima è l’essenza primaria e si manifesta attraverso le azioni e se necessario a come si ripara a certe di esse sbagliate. Sono pochissime le persone che riparano agli errori gravi. Se attacchiamo o ci si comporta con estrema indifferenza verso persone a noi vicine e che sono positive e senza giusto motivo, l’anima non è molto chiara di quella persona e in termini esoterici dicono che è anima nera. Molte persone sono esperte nel capovolgere le colpe pur di non vedersi dentro. Quella persona avrà un Angelo simile alla sua personalità perchè cosi è la storia Angelica personale. Non avere buona assistenza Angelica nell’oltre non è bello e significa alcune cose, per chi ha non ha usato ciò che poteva dare in termini vari verso chi era li di fronte alla sua vita. Jabamiah tra i suoi compiti vi è quello finale dove accoglie i defunti quando arrivano oltre. (Parte medium Angelica). Svolge bellissimi compiti nel nostro piano fisico-materiale tra cui soccorso per salute, miglioramento del cielo nel senso dona il sole e fateci caso i giorni che governa. Ma questo è per chi ne è appassionato e se ne ricorda. Cabalisticamente è tra quelli maggiormente addetti anche per problemi legati alla sfera psicologia e mente. Potrebbe essere migliore di un post psicologo ma per questo servono alcune cose da apprendere. Qui sul sito ho scritto parecchi articoli e quelli sulla buona magia anche della Luna aiutano ad allargare la visione. Gli inziati capiscono al volo, ma anche chi non lo è potrebbe avere delle illuminazioni a suo favore.

La positività verso il mio settore è l’ingrediente primario, ma occorre capire quali sono i Maestri giusti per se stessi.

Molti snobbano e deridono gli Angeli e dopo nel momento del bisogno si aggrappano a loro e nemmeno dicono grazie; ma non funziona cosi il sistema nel mondo invisibile. Bisognerebbe capire prima ciò che è probabile per noi e soprattutto non riderci sopra come ho visto gente fare o sentire proprio di fronte a chi ne parlava. Se non li si è mai apprezzati o peggio gli si è sfottuti, non è possibile chiedere favori senza estremo riguardo nel poi perchè è un tandem. Sono molti i prepotenti che si sentono Dio in terra e mal gestiscono quel piccolo potere che hanno sia privato che non. Se hanno sbattuto mille porte; non si può dire molto. Gli Angeli di certe Gerarchie vedono tutto in quanto essi non sono tutti cosi meccanici come vengono descritti in genere, specialmente quelli più potenti, avendo campo di azione in base alla loro evoluzione, in quanto anche loro si evolvono nel loro mondo. Sono una delle poche studiose e ricercatrice sulle energie Angeliche applicate al mondo fisico che è il microcosmo (noi individui), (rara in quanto uso termini adatti a tutti). La realtà è che l’esoterismo è scritto in ebraico e linguaggi non simili al mondo nostro). Il Cattolicesimo sfiora alcune cose dell’esoterismo ma alcune frasi sono in latino e al popolo hanno dato le briciole da comprendere e pare che i Papi hanno i tarocchi sul tavolo e altro. Ma non possono mischiare le due religioni, ossia quella ebraica e quella Cristiana. Essi sono un istituzione di fondo e come una società che deve avere entrate e quando le usano bene è ok; ma quando ci sono scandali mica tanto.

Anche per me non è stato affatto semplice credere a qualcosa che vive nel mondo Astrale e non nel nostro, e che per giunta dovrebbe occuparsi della nostra protezione extra. L’esistenza e il credere Angelico di qualsiasi origine essi siano come gerarchie; non arrivano da libri o conferenze ma da altro. Comunque Jabamiah è soprattutto per le persone che nascono nel periodo che va dal 6 marzo all’11 marzo, (ma si può pregarlo dalle 23 alle 23 20 perchè passa come influenza intorno a quell’ora e dura venti minuti come altri Angeli cabalistici ed è per tutti quelli che ne hanno il sentire e vi sono preghiere specifiche cabalistiche seguendo anche la posizione cardinale di dove si vive).

Il discorso sulle possibilità di eventi miracolosi sono cose legate alla fede e altro. (Ho scirtto qualcosa sull’articolo l’importanza della luna in magia). Se si segue la logica Angelica giusta ci si arriva. Come tutte le cose nel cosmo che hanno elementi maschili o femminili, anche gli Angeli hanno caratteristiche simili. Jabamiah a livello cosmico è Angelo femminile. Abbiamo tre GENI, ed essi sono energie in collegamento con la nostra data di nascita. La data di nascita è una cosa molto importante perchè si passa dalla vita intrauterina e quindi dipendente da un altra persona che è la madre a una vita autonoma, dove dobbiamo respirare e nutrirci da soli ecc. Questi Angeli sono universali in quanto non fanno riferimento alla religione; si può anche essere anche atei. Difatti si prende in esame solo la data di nascita della persona. Per i vari 72 nomi vi è una foto nel mio articolo “ L’energia angelica universale”, che trovate qui sul sito se si vuole cercarlo. Ci sono troppi scandali ormai nelle persone della chiesa e quindi forse è ora di svegliarsi verso quelle persone. In tv quelli come noi non tutti possono dire o non vogliono dire la propria verità in quell’ambito e così molti preferiscono non andarci proprio; compresa me stessa a meno che sia una trasmissione costruttiva. La tv è una vetrina buona, ma a volte bisogna salvaguardare il proprio lavoro e gli studi e quelli seri non andrebbero mai in un contraddittorio di basso livello. Le cose elevate rimangano tali e mai darle ai porci e al loro seguito.  

Yabamyah: è uno dei tre Angeli cosiddetti di Re, ma è il più creativo di essi, anche se fra loro tre, vi è una interconnessione. Attenzione un Angelo creativo e offre creatività a un umano!! I nomi degli Angeli e delle Sefirot sono trasportati dall’ebraico poichè è in questa lingua che sono scritti i testi cabalistici fondamentali. La cabala mistica è scritta in ebraico o portata oralmente da maestro ad allievo, ma essa non si attiene ad una questione religiosa, è altro in un certo senso difatti è parte della mistica sicuramente. Noi cristiani abbiamo una radice ebraica perchè Gesù era Ebreo a livello fisico. Gli angeli principali sono 72. Esso è un energia che passa al momento della nostra nascita e ne passa uno ogni 6 giorni.  Esistono tre Angeli di diversi cori detti dei  Re e tra essi vi è una gemellanza nelle caratteristiche. 

Jabamiah appartiene ai tre Angeli cosiddetti regnanti e vi è un quarto ma è diverso dai primi tre che sono simili sotto alcuni aspetti ma appartenenti a cori Angelici diversi. Jabamiah appartiene agli Angeli chiamati Angeli e la sede dove appartengono è Yesod ossia Luna come rappresentazione cabalistica, governato dall’Arcangelo Gabriele. Gabriele può salvare una vita se ha un compito su quell’ambito.

Come vedete nella foto a sinistra queste energie siamo noi stessi nel senso che è come se fossero le nostre ali anche; e nel momento che capiamo come seguire il verso della corrente giusta, essa entra in noi e ci permette di essere appieno quello ciò che noi siamo, ossia:  Angeli Incarnati, nel bene o nel non bene. Essi Sono 72, in alto vi è Dio, e da lui escono i Serafini poi i cherubini, i troni, le dominazioni, le potestà, le virtù, i principati, gli arcangeli ed infine gli Angeli che sono ad un passo dagli umani e GLI ANGELI finali hanno capacità di desiderare. Yabamyah, è l’Angelo vicino agli umani quindi dona una sensibilità maggiore. Gli altri due angeli di RE appartengono uno ai cherubini e uno ai principati ma vi è un altro appartenente al coro delle potestà. Quest’ultimo è diverso dai tre gemelli Angeli citati prima. Questa energia che si comprende in base al giorno e mese di nascita ha nei 72 Angeli o nomi di Dio caratteristiche diverse. Queste caratteristiche non sono sempre tutte positive. Per questo gli umani sono diversi tra di loro. Poi ovvio è importante il contesto familiare in cui si nasce. Questo influenza parecchio la nostra vita, perchè il livello socio-culturale di una persona alla nascita viene determinato dalla famiglia.

Se si comprende bene il nome e le caratteristiche di questa splendida energia che ci accompagna da sempre e con cui noi dovremmo entrare in connessione; tutto può solo migliorare. Essa ci fa conoscere i nostri difetti, ed i nostri limiti; ci insegna a come superare un limite o di come capire quando fermarsi per non andare oltre quel limite, che non potremmo tollerare perchè ci distruggerebbe e ci farebbe fallire. Quelli in alto vicino a Dio, come i serafini, i cherubini, i principati, i troni, sono quelli della sapienza interiore quindi sanno già in genere come muoversi per avere successo nella vita, difatti questo li porta a essere più forti emotivamente ma a volte poco sensibili vicino agli umani. Non sensibili, nel senso che faranno solo fatica a esternare emozioni, spesso chiusi nella loro torre. Bisognerà svegliarli ogni tanto se ci sono vicini nella nostra vita.  Se non seguiamo il verso della corrente giusta, che ci connette a questa energia non riusciamo a trarne i suoi benefici e quindi a non dare il meglio di noi stessi.

Se sei nato nei giorni di reggenza di questo angelo, Jabamiah è sempre in ascolto per te; ma in particolare le sue energie si schiudono nelle date del tuo compleanno e negli altri 5 giorni che ti sono dati dal calcolo della Tradizione. Suoi giorni di reggenza e significa che ha potere altri giorni fuori dal periodo di marzo, sono anche: 6 gennaio, 18 marzo, 31 maggio, 14 agosto, 26 ottobre; ed egli governa, ogni giorno, come “angelo della missione”, le energie dalle h. 23.00 alle 23.20. Assiste perciò, in particolare, anche i nati in questi giorni e in questo orario, e altri in qualunque data di nascita, ed è questo l’orario migliore in cui tutti lo possono invocare sempre che siate appartenenti a chi detiene custodia Angelica alta. La preghiera rivolta specificamente a Jabamiah è il 1° versetto della Genesi:In principo creavit Deus caelum et terram”. (Gen.1,1 – In principio Dio creò il cielo e la terra). Ci sono altre preghiere molto specifiche e cabalistiche che aiutano ad ottenere qualche desiderio in più.

CORI DI APPARTENENZA E ARCANGELI DI INFLUENZA: . L’angelo Jabamiah appartiene al Coro degli Angeli Angeli guidato dall‘Arcangelo Gabriele. Questa decade in particolare (1°-10 marzo) è governata dall’Arcangelo Camael,( il mio periodo) mentre il segno dei Pesci nel suo complesso cade sotto il potente influsso dell’Arcangelo Metatron. 

 

Tags:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: